Analisi SEO: Scopri le Falle e Rimedia!

analisi seo

Peccare di troppa sicurezza online è una delle cose che si pagano più care in assoluto. L’analisi SEO esiste per scongiurare eventuali falle nel tuo progetto web ed aiutarti a comprendere come e dove è possibile intervenire per ottimizzare il tuo sito, sia agli occhi di Google che degli utenti, guadagnando così posizioni in SERP (Search Engine Results Page). Jedi Consulting in questo articolo ci aiuta a comprendere meglio quali sono i benefici che un’ analisi fatta con cognizione di causa può portare.

Lo studio del posizionamento di un sito web è importantissimo per capire se adempie o meno allo scopo per cui è stato creato e visto quanto costa svilupparlo è bene che faccia il proprio dovere non ti pare? L’analisi SEO è il metodo con cui si valuta questa efficacia e, attraverso appositi interventi e strategie mirate, è anche possibile incrementare i risultati ottenuti. A livello concreto possiamo riassumere quanto detto con una semplice equazione:

Sito web posizionato = Più visibilità e Più Clienti

Il posizionamento del portale sui motori di ricerca lo si può ottenere solo tramite un’ ottimizzazione mirata che consiste nell’intervenire onsite:

  • Lavorando sul codice html delle pagine;
  • Utilizzando la formattazione corretta nei testi;
  • Creando contenuti intelligenti e utili.

Ed al contempo anche offsite:

  • Valutando la qualità dei link che riportano al nostro portale;
  • Effettuando campagne Adwords;
  • Spingendo il sito tramite Link Building.

Una corretta analisi SEO permette di valutare in quali di questi settori il tuo sito web è carente per aiutarti ad intervenire di conseguenza. Inoltre, rivolgendoti a dei professionisti come Jedi Consulting, di cui abbiamo riportato il link in questo paragrafo per tua comodità, potrai contare su soluzioni preparate ad hoc, con programmi editoriali specifici dedicati ai contenuti che vuoi spingere sul motore di ricerca.

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>